WebSeo
Il comitato di protezione della sicurezza del consumatore americano ha ritirato dal mercato...
WebSeo
2019-07-01 10:37:05
WebSeo logo

Blog

MacBook Pro in fiamme, Apple li richiama

Un arrosto di mele poco felice

Il comitato di protezione della sicurezza del consumatore americano ha ritirato dal mercato diverse serie di Macbook Pro da 15 pollici, venduti dal 2015 al 2017. Il problema riscontrato riguarda la batteria dei laptop, che porrebbe rischi d’incendio a causa del surriscaldamento eccessivo.

Le segnalazioni ricevute da Apple sono state finora 26, tra scottature, inalazione di fumo e danni agli oggetti provocati dalle fiamme. Le specifiche dei MacBook falò comprendono display da 15,4”, processore da 2.2-2.5 GHz, SSD da 256-1TB, due porte Thunderbolt 2, due porte USB 3 e una HDMI.

Per verificare se anche il vostro MacBook è a rischio autocombustione andate sul sito ufficiale di Apple e inserite il numero di serie del prodotto. Per trovarlo vi basterà controllare la parte inferiore del Mac, vicino ai marchi di conformità, oppure la confezione originale nello spazio accanto al codice a barre. In alternativa andate sul menu Apple e selezionate la voce ‘Informazioni su questo Mac’.

Assistenza, riparazioni e sostituzioni da parte del produttore per questo genere di problema sono del tutto gratuite.

ARTICOLI CORRELATI