WebSeo
Numerose corti americane hanno recentemente raggiunto verdetti concordi riguardo le...
WebSeo
2019-07-04 11:01:55
WebSeo logo

Blog

Amazon è responsabile per i prodotti difettosi di venditori terzi

Almeno secondo la giustizia americana

Numerose corti americane hanno recentemente raggiunto verdetti concordi riguardo le responsabilità di Amazon sui prodotti venduti nel suo negozio. Una in particolare è passata agli onori della cronaca. Si tratta di una signora della Pennsylvania ferita ad un occhio a causa della rottura improvvisa di un collare per cani difettoso comprato su Amazon da un venditore di terze parti.

La corte ha dato ragione alla signora, che nel 2016 aveva fatto causa proprio ad Amazon poiché il venditore terzo era da poco sparito dalla piattaforma. I giudici affermano che Amazon permetterebbe ai venditori di truffare i clienti e dileguarsi in caso di problemi non offrendo alcun tipo di servizio post-vendita.

Questo ovviamente non accade con i prodotti venduti e spediti da Amazon ma sappiamo tutti come negli ultimi tempi lo store sia diventato un campo minato. Chiunque può vendere su Amazon oggi, ed è facile incappare in frodi specialmente dalla moltitudine di venditori cinesi fioccati sul negozio.

Vi invitiamo allora a fare attenzione e, in caso di problemi, rivolgervi direttamente al servizio clienti di Amazon. Dopo sentenze simili dovranno per forza di cose adattarsi e fornire degli strumenti idonei per la protezione dai venditori terzi fraudolenti o aziende che vendono prodotti difettosi.

ARTICOLI CORRELATI