WebSeo
Tra smartwatch e fitness tracker, non è un segreto come i dispositivi indossabili stiano...
WebSeo
2020-01-13 09:36:04
WebSeo logo

Blog

Auricolari true wireless con profitti record, Apple domina

  • photo

Cavi già obsoleti?

Tra smartwatch e fitness tracker, non è un segreto come i dispositivi indossabili stiano continuando ad aggredire il mercato. L’istituto di ricerca Strategy Analytics ha rilasciato i dati più recenti riguardo i veri protagonisti del settore, ovvero gli auricolari true wireless. Sono quelli del tutto sprovvisti di cavi (anche tra i due auricolari) e che preferiscono invece affidarsi alla connessione Bluetooth.
Si tratta di un segmento in fortissima crescita, che nel 2019 ha fatto segnare un +200% rispetto all’anno precedente. Valori del genere fanno gola a tantissime aziende, ed è il motivo per cui le presentazioni di nuovi auricolari si susseguono tutto l’anno a ritmo serrato. Al CES 2020 di Las Vegas sono arrivate in particolare tante nuove proposte dai più svariati produttori.

Nonostante un prezzo non proprio popolare, Apple domina la scena con i suoi AirPods, che da soli possiedono circa il 55% dell’intero mercato. Si parla di oltre 60 milioni di esemplari venduti nel solo 2019, un numero che ha di fatto annichilito ogni concorrenza. Tra le altre cose, Apple è proprietaria anche del marchio Beats Audio, che a sua volta fa segnare ricavi non trascurabili. Proprio in virtù di prezzi in genere piuttosto elevati, gli AirPods di Apple da soli rappresentano il 71% della spesa dei consumatori nel 2019, in riferimento agli auricolari true wireless. 

Xiaomi e Samsung seguono Apple in seconda e terza posizione, ma detengono quote di mercato inferiori al 10%. C’è dunque una differenza marcatissima col colosso di Cupertino, un gap che porterà nel prossimo futuro a una sana concorrenza. Teniamo presente infatti che le previsioni per il 2020 sono molto positive: ci si aspetta una ulteriore espansione del mercato degli indossabili, in particolare per quanto riguarda gli auricolari true wireless. Le proposte della competizione potranno risultare appetibili, stuzzicando anche la fascia media del mercato. Si prevedono infatti cali di prezzo considerevoli, e l’entrata in scena di nuovi produttori che vivacizzeranno ulteriormente il mercato.

ARTICOLI CORRELATI