WebSeo
Gli smartphone pieghevoli sono interessanti, ma ancora lontani dai prezzi tipici del mercato di...
WebSeo
2020-02-26 09:57:17
WebSeo logo

Blog

Huawei Mate Xs anche in Italia a 2.599 euro, è il pieghevole più costoso

L'innovazione si paga

Gli smartphone pieghevoli sono interessanti, ma ancora lontani dai prezzi tipici del mercato di massa. Huawei Mate Xs è stato presentato ufficialmente nella sua versione per il mercato europeo, ed è stato confermato un prezzo di lancio di ben 2.599 euro, Italia inclusa. Si tratta dello smartphone con display pieghevole più costoso finora commercializzato sul nostro mercato.

Huawei Mate Xs si affida a un pannello OLED pieghevole da ben 8 pollici, con risoluzione 2.480 x 2.200.
Il processore è il potente Kirin 990 5G, prodotto internamente dalla HiSilicon di Huawei. Ci sono anche 8GB di RAM e 512GB per lo spazio di archiviazione. Non manca uno slot addizionale per espandere la memoria.

Interessanti sono le soluzioni adottate per la fotocamera. Sul lato più spesso della scocca possiamo trovare infatti quattro ottiche diverse. Quella principale è una unità da 40MP con apertura focale f/1.8 e stabilizzatore ottico. C’è poi una fotocamera grandangolare da 16MP con apertura f/2.2, una da 8MP tele stabilizzata con apertura f/2.4 e un sensore ToF che si occupa di rilevare i dati sulla profondità, e assistere quindi il software nell’elaborazione dell’immagine.
Niente fotocamera anteriore per i selfie. Considerato che parliamo di uno smartphone pieghevole, in effetti non ce n’è bisogno. È infatti possibile utilizzare le ottiche posteriori continuando a guardare sul display e ottenendo a tutti gli effetti un selfie.

La batteria è un’unità da 4.500mAh, che dovrebbero essere sufficienti per coprire una giornata di utilizzo intenso, nonostante le grandi dimensioni del pannello.

Tutto ciò che resta da capire a questo punto è quanto dovremo attendere prima che gli smartphone pieghevoli riescano a ritagliarsi uno spazio nel mercato di massa. Per il momento sono infatti dei giocattoli ad appannaggio di pochi, dispositivi che fanno molta scena ma che risultano troppo costosi per l’utente medio. È indubbio che essendovi sul campo una notevole concorrenza vedremo una guerra dei prezzi che aiuterà a rendere gli smartphone pieghevoli più appetibili per tutti.

ARTICOLI CORRELATI