WebSeo
OnePlus sa che il gaming su mobile rappresenta ormai un mercato gigantesco, e desidera stuzzicare...
WebSeo
2020-05-27 09:49:31
WebSeo logo

Blog

OnePlus vuole Fortnite: 90 FPS per sbaragliare la concorrenza

Accordi tra cinesi

OnePlus sa che il gaming su mobile rappresenta ormai un mercato gigantesco, e desidera stuzzicare quella fascia di pubblico che vuole giocare al meglio su smartphone Android. L’azienda cinese darà quindi prova delle capacità tecniche di OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro, che grazie ad un aggiornamento gestiranno Fortnite a 90 fotogrammi al secondo. Epic Games - sviluppatore e publisher del gioco - ha infatti siglato una collaborazione con la stessa OnePlus, interessata a sfruttare il popolarissimo Fortnite come strumento di marketing. L’obiettivo sono chiaramente i giovani.

La maggior parte degli smartphone gestisce Fortnite con un framerate compreso fra 30 e 60 FPS. Secondo le dichiarazioni da poco rilasciate, i lavori per raggiungere i 90 FPS su OnePlus 8 e 8 Pro sono andati avanti per mesi. Le stesse console di corrente generazione attualmente si accontentano di gestire il gioco a 60 fotogrammi al secondo. L’unica reale eccezione alla regola sarebbe quindi iPad Pro, dove Fortnite gira a ben 120 frame al secondo.

Occorre ricordare come l’incremento del framerate porta con sé numerosi vantaggi a cui nessun giocatore vorrà rinunciare. La grafica risulta senza dubbio più fluida, con animazioni più morbide e meno legnose, per un colpo d’occhio in generale più convincente. Un maggior numero di frame al secondo si traduce inoltre in un incremento nella reattività dei controlli. Questo significa che i movimenti saranno più precisi, e che i tempi di reazione da parte dei giocatori si abbasseranno. Essenzialmente si gioca meglio, e si ottengono vantaggi su chi è limitato a framerate inferiori. In un videogame competitivo come Fortnite non è certamente un dettaglio di poco conto.

OnePlus assicura inoltre che chi possiede uno smartphone di precedente generazione potrà comunque godere di un gameplay fluido. Ci si riferisce in particolare a OnePlus 7, 7 Pro, OnePlus 7T e 7T Pro, dove Fortnite gira già a 60 fotogrammi al secondo. In effetti è lo stesso valore che troveremmo su altri top di gamma, più che adeguato a garantire un’esperienza piacevole, seppur diversa da quanto possibile su un pannello a 90 hertz.

ARTICOLI CORRELATI